PARROCCHIE DEL TERRITORIO DI

CASALE CORTE CERRO (VB)

logo1

 

Stend

angelo Buglio

Chiesa Ramate_r

parrocchia di

SAN GIORGIO

MARTIRE

Casale Corte Cerro

parrocchia di

SAN TOMMASO

APOSTOLO

Montebuglio con Gattugno

parrocchia di

SAN LORENZO

E SANT’ANNA

Ramate

via Roma, 6

28881 Casale Corte Cerro (VB)

telef. e fax 0323 60123

parrocchiecasalecc@alice.it

via Canton di Sotto, 4/5

frazione Montebuglio

28881 Casale Corte Cerro (VB)

telef. 0323 643028

via San Lorenzo, 1

frazione Ramate

28881 Casale Corte Cerro (VB)

telef. 0323 60291

 

parroco unico arciprete don Pietro Segato            coadiutore padre Joseph Irudaya Raj

cell. 342 0740896                                        cell. 340 2628831

 

 

ORARI DELLE FUNZIONI

 

 

 

CASALE

MONTEBUGLIO

RAMATE

Giorni feriali

 

Giorni feriali

S. Messa            ore 18,15

        mercoledì  ore 09,00

        chiesa parrocchiale

 

S. Messa         ore 18,00

        chiesa parrocchiale

Giorni prefestivi

Giorni prefestivi

Giorni prefestivi

S. Messa       ore 18,00

        chiesa parrocchiale

S. Messa       ore 18,30

        chiesa di Gattugno

S. Messa       ore 20,00

        chiesa parrocchiale

Giorni festivi

Giorni festivi

Giorni festivi

S. Messe

        ore 08,00   11,00

        chiesa parrocchiale

S. Messa

        ore 09,30

        chiesa parrocchiale

S. Messe

        ore 10,30

        chiesa parrocchiale

 

N.B. Gli orari sopra riportati possono subire variazioni in occasioni particolari. Per informazioni dettagliate consultare i bollettini parrocchiali settimanali all’apposita sezione. Negli oratori frazionali vengono celebrate funzioni in occasione delle festività locali o in suffragio dei defunti. Anche in questo caso si possono reperire notizie nei bollettini parrocchiali settimanali.

 

 

 

 MENU

IN PRIMO PIANO

 

 

Notizie dì per dì (blog)

 

Bollettini parrocchiali

 

Oratorio Casa del Giovane

 

Catechismo

 

Gruppo Chierichetti

 

GMG Madrid 2011

 

GREST

 

Attività varie

 

Celebrazioni festive nelle

         parrocchie limitrofe

 

I sacerdoti

 

Notizie storiche

 

Chiese e oratori

 

Canti liturgici

 

Atti del Sinodo Diocesano

2016

 

Bollettino UPM

 

--  oOo  --

 

Liturgia quotidiana

 

Liturgia delle ore

 

Bibbia online

 

Santi e Beati

 

Link ai siti amici

 

 

VARIAZIONI D’ORARIO

A partire dal 1 ottobre non verrà più celebrata la Messa delle ore 18 nella chiesa di Ramate. I fedeli potranno partecipare alle funzioni delle parrocchie di Gravellona Toce o di Omegna.

___________________________________________________________

 

INCONTRI DI PREGHIERA

Gruppo San Pio da Pietrelcina: martedì 9 ottobre, ore 20,45 chiesa parrocchiale di Ramate

_________________________________________________________

 

CATECHISMO

Orari degli incontri per l’anno formativo 2017/2018

 

Giovedì

15.30 – 16.30

incontro dei ragazzi di Ia, 2a e 3 a Media, all’oratorio.

Venerdì

14.30 – 15.30

incontro bambini di 2 a e 3 a Elementare di Ramate nei locali della parrocchia

 

15.30 – 16.30

incontro dei bambini di 4 a e 5 a Elementare di Ramate nei locali della parrocchia.

 

15.30 – 16.30

incontro dei bambini di 2 a, 3 a e 5 a Elementare di Casale, all’ Oratorio.

Sabato

10.30 – 11.30

incontro dei bambini 4a Elementare di Casale all’Oratorio.

 

________________________________________________________

 

GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE

Domenica 22 ottobre. Il tema di quest’anno è: La messe è molta”. Il titolo la dice lunga sull’impegno che viene richiesto a tutti!

Le offerte raccolte durante le funzioni verranno devolute al Centro Missionario Diocesano.

________________________________________________________

 

NOMINA DELLE NUOVE PRIORE

Parrocchia di San Giorgio Martire

Come da tradizione, con la terza domenica di ottobre l’arciprete don Pietro Segato ha dato notizia della nomina delle nuove priore per l’anno pastorale 2017/2018.

La scelta è caduta su Livia Albertini Calderoni di Ricciano, per l’incarico di Priora e su Giulia Birocchi, del Motto, quale vicepriora. Entreranno in carica la terza domenica di novembre, in occasione della festa della Madonna delle Figlie, sostituendo rispettivamente Daniela Raviol Serra e Irene Piana, cui va il ringraziamento dell’intera comunità per l’impegno profuso.

 

 

 

 

 

 

IL PENSIERO DI DON PIETRO

Esegesi della Parola festiva

Domenica 15 ottobre 2017

 

 

 

INVITATI ALLA FESTA DI NOZZE DEL FIGLIO (Mt. 22,1-14)

Come al solito, anche in questa parabola, facciamo fatica a comprendere il comportamento di questo re che, dopo aver ricevuto il rifiuto di tutti gli invitati, si rivolge a chiunque trova facendolo entrare quasi a forza alla festa di nozze del figlio. Come al solito la nostra mentalità è lontana da quella di Dio. La parabola interpreta molto bene l’atteggiamento di indifferenza nei confronti di Dio e del suo amore per l’umanità, oggi sempre più diffuso. Ci sono gli indifferenti esistenziali, la cui indifferenza non riguarda solo Dio, ma complessivamente l’esistenza tutta. Purtroppo a questa categoria appartengono parecchi giovani, sempre annoiati, interessati solo a compilare la propria pagina di faceboock o a giocare alla play station, o a fare nulla tutto il giorno. Ma forse costoro appartengono a quella folla di poveri di senso, di speranza e di ragioni di vita, che vengono chiamati in un secondo tempo, dopo che gli invitati hanno declinato l’invito. E li si potrà trovare al banchetto. Ci sono poi gli indifferenti materiali, cioè, talmente presi dai loro affari, dai loro interessi e impegni da non avere proprio tempo per Dio. Travolti come sono dalla “schiuma” della vita, dalla sua parte superficiale, da non accorgersi dello spirito, con le sue domande, la sua ricchezza, le sue aspirazioni profonde. Questi sono la stragrande maggioranza, in una società consumista che ha riempito la vita di cose, soffocato l’essenziale e anestetizzato le coscienze. Nelle loro giornate non c’è spazio per il silenzio, non c’è tempo per la preghiera, non c’è considerazione per Dio. Infine ci sono gli indifferenti motivati, nel senso che hanno fatto l’esperienza di un Dio come di uno che toglie qualcosa alla vita e alla gioia di vivere. Forse, dell’insegnamento che hanno ricevuto sulla vita cristiana, si ricordano solo sacrifici, rinunce, mortificazioni, doveri e impegni. Una vita senza amore, senza festa, senza Dio. Ma questa non è la vera vita cristiana. Meglio stare alla larga da un Dio cosi. E’ chiaro che siamo di fronte a un’immagine distorta e sbagliata di Dio: non è questo il Dio di Gesù! E noi, a quale di questi tre tipi assomigliamo? La domanda è d’obbligo, poiché desideriamo evitare il rischio di restare intrappolati in qualcuno di questi atteggiamenti di indifferenza. La nostra partecipazione al banchetto della domenica, nel giorno del Signore, deve esprimere il nostro impegno di responsabilità, di carità e di amore ai fratelli, in grado di farci trovare alla festa di Dio con la veste nuziale.          

                                                                                                     don Pietro

 

 

 

 

 

 

SPAZIO CARITAS

 

 

 

 

Centro di Ascolto Caritas

via Roma, 13 – Baitino

28881 Casale Corte Cerro

telefono 0323 60123

aperto ogni mercoledì, dalle 10,00 alle 11,30

 

Il “Gruppo Caritas Interparrocchiale”, al suo sesto anno di attività, cerca nuovi volontari per far fronte alla sempre crescente richiesta di aiuto, e nuove derrate alimentari per riempire gli scaffali, sempre vuoti, della dispensa.

 

Si ricorda che è sempre valido l’invito a portare generi alimentari a lunga scadenza nei contenitori in fondo alle nostre chiese, nelle case parrocchiali di Casale e Ramate o direttamente al centro d’ascolto negli orari di apertura.

 

 

 

 

parrocchie on line

I PERCHÉ DI UNA SCELTA

 

 

 

“I credenti avvertono sempre più che se la Buona Novella non viene fatta conoscere anche nell’ambiente digitale, potrebbe essere assente nell’esperienza di molti, per i quali questo spazio esistenziale è importante.”

(Jorge Bergoglio - papa Francesco 1°)

 

Nel dicembre del 2008, con la destinazione di don Erminio Ruschetti ad altro incarico, le tre parrocchie del territorio di Casale Corte Cerro venivano affidate a don Pietro Segato, che alcuni mesi prima era arrivato a Casale a sostituire don Enrico Manzini.

Da quel momento è iniziato un lento, ma costante cammino di avvicinamento delle tre comunità di cui questo sito rappresenta una tappa importante.

Si sentiva da tempo l’esigenza di uscire dalla semplice, seppur efficace, logica dei bollettini parrocchiali distribuiti brevi manu su foglietti ciclostilati. Sempre più la comunicazione è affidata ai moderni strumenti informatici e le comunità cattoliche non possono sottrarsi a questi meccanismi se vogliono continuare ad essere realtà viva e presente nel tessuto sociale, ambienti con proposte di vita serie e credibili, soprattutto nei confronti dei più giovani tra i loro componenti. E’ così che un gruppo di volontari, spronato da padre Joseph, giovane e dinamico coadiutore di don Pietro, ha deciso di lanciarsi nell’avventura e provare a ‘navigare’ nel grande oceano telematico.

Quella che trovate qui è una scommessa con il futuro, un tentativo di essere presenti e protagonisti. Un esperimento che, per aver successo, ha bisogno dell’aiuto di tutti quegli ‘uomini (e donne) di buona volontà’ che gli angeli chiamarono a raccolta più di duemila anni fa nella lontana Betlemme. Chiunque abbia voglia di provarci sarà il benvenuto.

Fatevi sentire!..

Scrivete a  parrocchiecasalecc@alice.it

                                                                                                                      Febbraio 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Parrocchie di Casale Corte Cerro sono anche su Facebook                                       fb

 

sitica1

 

 

webmaster MBM-CCC 2